Remember me on this computer
Gaetano Provenzale's artist profile

GAETANO PROVENZALE

Gaetano's portfolio
Exhibitions/Events
Collettive:
2002 – S. Martino delle Scale, mostra itinerante “I resti dell’anima”
2004 – Castellammare del Golfo, itinerante “Fluttuazioni crepuscolari”
2004 – Ganzirri (Me), mostra collettiva “La guerra dei Titani”
2004 – Palermo, mostra collettiva, Spazio Zero Cantieri Culturali della Zisa dal titolo “Il confine
dei sensi”.
2007-Palermo, presso associazione Frida Kalo in via Bara all’olivella

Personali.
2004 – Trapani , mostra personale presso il vescovato di Erice bassa dal titolo “En-sof”
2005 – Palermo, mostra personale presso Palazzo delle Aquile dal titolo “Paesaggi urbani ed altre
nutazioni”
2000 - Palermo, mostra personale presso la Galleria “Le Billebouquet” di via Bara all’olivella.
2006 – Palermo, mostra personale presso la Galleria Comunale di Villa Niscemi dal titolo “Fosfeni”
2006 – Palermo, mostra personale presso il Csoa di Via Mongitore dal titolo “17 informale”
2006 – Trapani, mostra personale presso p.zza Lucatelli nell’ambito della “notte bianca” del 23/09
dal titolo “sette tele per una notte”
2006 – Palermo, mostra personale presso l’ex Avenida, di piazza Venezia 62, dal titolo “Interferenze”
2007 –Catania, mostra personale presso la galleria “Artè” di via Gisira 63 dal titolo”Entropia”
Publications - Catalogo mostra Palazzo Delle Aquile, Comune di Palermo 2006
- Catalogo Galleria Extroart, Provincia Regionale di Palermo 2007
Galleries/Agents
Galleria "Post Gallery"
Email Address gaetanoprovenzale[AT]yahoo.it
Website www.gaetanoprovenzale.com
Address Via Gorizia, 8
Nationality Italy
Education

Gaetano Provenzale nasce a Palermo il sette dicembre de1 ‘72 , già poeta pubblicato e drammaturgo rappresentato, negli ultimi anni inizia a dipingere posando mutante carta e penna per tela e colore. Una formazione seria la sua, indipendente e ispirata che lo porta a sondare quei limiti sensoriali propri del nostro vissuto. Da uno sguardo attento, a volte famelico, unito ad una inesauribile voglia di dire nascono i suoi quadri. Amalgama di materia, colore ed emozioni spinte dentro a forza, quasi a far male. È qui, davanti ai suoi lavori che lo spazio si annulla, tra l’autore e la tela, tra il “guardato” e l’osservatore. Le sue mostre collettive e personali hanno sempre ”rapito” il pubblico qualche volte spiazzandolo, lasciandolo mai indifferente, ascrivendo al loro bagaglio esistenziale vivide non usate emozioni. (Ewan Margilli).

Date of birth 07.12.1972
Why make art?